martedì 6 settembre 2016

Un alfabeto per dire...

Buongiorno amici,

a volte troviamo difficile esprimere i nostri sentimenti, ed esternare agli altri parole come: Grazie, Scusa, Ti voglio bene, Per favore, eppure le lettere che le compongono non sono molte.

E' il loro significato ad essere importante e può determinare l'inizio o la fine di un rapporto, solo che, spesso diamo tutto per scontato. 

Questo incipit filosofico per mostrarvi un lavoro a cui tengo molto.

Quando ho deciso di realizzare l'alfabeto floreale non avevo considerato l'effettiva mole di lavoro: pensavo, sì, alle lettere e al carattere (o font) da utilizzare, ma incorniciarle in tra i fiori (alcuni reali, altri di fantasia) ha richiesto diverso tempo e studio.





Volevo qualcosa di gioioso, qualcosa che portasse allegria e buonumore nelle case dei futuri proprietari, e che, naturalmente rispecchiasse anche il mio stile, colorato e un po' naif.




Ogni lettera ha i bordi arrotondati per ingentilirli e renderli meno spigolosi, come molti miei acquerelli, e misura 21 x 14 cm, quindi non sono miniature.





Spero vi piaccia :-)


Troverete l'alfabeto floreale a  Natale al Mulino  il mercatino in stile shabby chic e country del 14 dicembre a Viggiù, in provincia di Varese, insieme alle creazioni delle altre bravissime creative.

Un abbraccio e a presto!

Laura








Nessun commento:

Posta un commento